Caricamento Eventi

Nel mese di aprile del 2021 trenta casse piene di cactus rari sono state caricate su un volo cargo all’aeroporto di Milano diretto a Santiago del Cile. Era l’epilogo di un’indagine durata oltre un anno, condotta dal Nucleo Cites dei Carabinieri di Ancona che aveva portato al sequestro di oltre mille esemplari di cactus rari rubati da un trafficante italiano dai deserti cileni, per essere immessi sul mercato illecito internazionale di piante succulente di origine silvestre.
La relazione tratteggia le dinamiche di questa operazione, condotta anche con la collaborazione dell’Associazipone per la Biodiversità e la sua Conservazione nella persona di Andrea Cattabriga, in qualità di esperto nel riconoscimento di piante succulente di origine selvatica e membro della commissione per la sopravvivenza delle specie dell’Unione mondiale per la conservazione della natura (IUCN).
Seguirà la visita della serra ‘CITES’, normalmente chiusa al pubblico, in cui sono ospitati numerosi esemplari di piante provenienti da sequestri attuati dalle autorità preposte sul territorio nazionale.

Condividi sul tuo social preferito!